lunedì 20 aprile 2009

Gusto Nudo 2009

Il 18 al 19 aprile 2009, per il terzo anno consecutivo, si è tenuta, negli spazi dell’ex convento di San Leonardo in Vicolo Bolognetti 2 a Bologna, la “Fiera dei Vignaioli Indipendenti”.
Lo spazio è un antico chiostro del 600 sito nel centro storico della città, qui Gusto Nudo ha riunito diversi vignaioli provenienti dalle diverse regioni vititinicole d'Italia.
I produttori presenti hanno in comune la cultura del rispetto del territorio e della terra, del valore di un lavoro dedito al mantenimento della biodiversità. I loro vini non sono mai tagliati con uve provenienti da zone differenti a quelle dichiarate in etichetta, sia per non tradire l’originalità del frutto della propria fatica, sia per non sottostare alla dittatura di un mercato che vuole vini omologati ad un gusto sovradeterminato e per nulla fedele alla terra da cui ha origine. Punto particolarmente importante che unisce gli appartenenti a questo gruppo di produttori, riguarda il rifiuto totale di associarsi alle dinamiche di sfruttamento del lavoro precario o migrante.
Questa edizione, come le precedenti è stata caratterizzata da un’atmosfera conviviale e rilassata in cui ci si è confrontati con degustazioni guidate di vitigni autoctoni, laboratori di cucina, letture e concerti in acustico.