venerdì 23 dicembre 2011

Concerto Aperitivo con i Solisti dell’OJS

Domenica 18 dicembre al Teatro Civico di Sassari, nel terzo appuntamento della rassegna"(To) Be in Jazz" (undicesima stagione della rassegna dei Concerti Aperitivo), Bruno Tommaso ha diretto i Solisti dell’OJS (Giovanni Agostino Frassetto, Giovanni Sanna Passino, Luca Lanza, Massimo Carboni, Marco Maiore, Gavino Mele, Roberto Tola, Mariano Tedde, Alessandro Zolo e Luca Piana), che hanno eseguito un programma di composizioni dell’autore che copre un arco di quarant’anni, durante i quali egli ha rappresentato un punto di riferimento per la musica jazz in Italia.
Il punto di partenza di Bruno Tommaso è la considerazione che i musicisti di jazz abituati al lavoro orchestrale sono spesso costretti a porre in secondo piano il proprio desiderio di essere creativi a favore dell’impresa del gruppo. In questo concerto, invece, i musicisti hanno avuto l’opportunità di dare sfogo alle loro creatività, cimentandosi in un piano più cameristico e raccolto del solito, nell’ambito di partiture stringate, quasi un canovaccio nel quale imprimere la propria personalità. 
Durante lo spettacolo si sono alternati  organici da cinque a dieci esecutori, in un gioco che ha  privilegiato il movimento e l’aleatorietà, conclusosi con la divertente marcia "Granscianamente" scritta nel 2009 e dedicata al grande pensatore sardo. 
Dopo il concerto, su iniziativa del Museo del Vino-Enoteca Regionale della Sardegna di Berchidda, nelle splendide sale del Teatro Civico sono stati offerti in degustazione i vini della cantina Altea Illotto inseme ad una selezione di prodotti tipici biologici.